Accedi

Accedi

telguasto

"Si comunica che a causa di un guasto, le linee telefoniche della sede principale della scuola Duca D'Aosta non sono funzionanti. Per comunicazioni si richiede cortesemente di inviare una e-mail all'indirizzo vric88900p@istruzione.it. O telefonando al n. provvisorio (3669302652Ci scusiamo per il disagio."

pagoinrete1Come confermato dal Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione:
“Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.lgs. n. 2017/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Mille proroghe), dal 30 giugno 2020 i prestatori di servizi di pagamento, c.d. PSP (Banche, Poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica) sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma Pago PA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni.

 

Di conseguenza, le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma Pago PA, in quanto i servizi di pagamento alternativi a Pago PA risulteranno illegittimi. Inoltre, il D.Lgs 165/2001, art. 1, comma 2, impone l’utilizzo obbligatorio di Pago PA per ogni tipologia di incasso, senza nessuna esclusione.” Il Ministero dell’Istruzione ha già sviluppato e messo a disposizione di tutte le Istituzioni Scolastiche il Sistema centralizzato per i pagamenti telematici del Ministero dell’Istruzione Pago in rete che interagisce con la Piattaforma PagoPA. Il sistema Pago in rete del Ministero è dedicato a Istituzioni Scolastiche, Famiglie e Cittadini e consente: Alle Istituzioni Scolastiche: di ricevere dalle famiglie i pagamenti tramite Pago PA per i servizi scolastici e di poterne gestire l’intero ciclo di vita, dall’emissione degli avvisi telematici alla riconciliazione degli incassi con le scritture contabili nei sistemi di bilancio; alle Famiglie: di pagare telematicamente con Pago PA tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite didattiche, assicurazione integrativa alunni, mensa scolastica autogestita, attività extracurriculari, contributi volontari per specifici servizi, ottenendo ricevuta valida ai fini fiscali;
al Cittadino: di effettuare pagamenti telematici di contributi a favore del MI (ad esempio tasse per concorsi indetti dal Ministero dell’Istruzione o Bollo per riconoscimento titoli di studio esteri).
Per questi motivi, e per permettere all’ufficio di segreteria di operare la transizione verso il nuovo sistema, dal 28 giugno 2020 non saranno più consentiti pagamenti verso codesta istituzione scolastica diversi da quelli previsti da Pago PA.
SI CHIEDE QUINDI DI EFFETTUARE EVENTUALI VERSAMENTI SU C/C (incluso il contributo volontario per MOF)
ENTRO E NON OLTRE TALE DATA Verranno date successivamente istruzioni per l’utilizzo del nuovo sistema.
Si ringrazia per la collaborazione.

AlboAmmTrasparentecircolariClasseViva
Italian English French Spanish
VRIC88900P qrcodeScarica l'APP per

Smartphone

La Scuola in Chiaro
Miurradio

iscriz1819

noipa
ScuolaInChiaro
invalsi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la Vostra esperienza e offrire servizi in linea con le Vostre preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Leggi l'informativa.