Accedi

Accedi

Iscrizioni - Le iscrizioni per gli anni successivi al primo sono disposte d’ufficio dall’istituzione scolastica, pertanto non è necessario presentare nuova istanza di iscrizione.
Si richiede invece di notificare alla segreteria scolastica qualsiasi variazione di dati intervenuta durante l’anno: cambio di residenza, numeri telefonici di riferimento, indirizzo mail, ecc. L’informazione può essere inviata anche per posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (c.a. sig.ra Paola).

La circolare 108 completa in Circolari per tutti.


Contributo volontario e Assicurazione
Il Consiglio d’Istituto, nell’ottica di continuare a garantire le attività dell’offerta formativa che hanno avuto il consenso dell’utenza, ha ritenuto di rinnovare la richiesta ai genitori di un contributo volontario anche per l’anno scolastico 2016/2017.
Si precisa che non viene richiesto un contributo a copertura di spese di funzionamento, bensì un contributo attraverso il quale promuovere attività e iniziative progettuali per tutti gli alunni come quelle che sono state concretamente realizzate lo scorso anno.
Il contributo volontario, con le modalità di seguito specificate, risulta la soluzione migliore per continuare a potenziare la proposta di offerta formativa e di innovazione tecnologica sia perché garantisce la totale conformità con le norme vigenti, sia perché risultando pienamente rendicontabile risponde allo spirito di
fattiva collaborazione con le famiglie e al principio di trasparenza.
Il Consiglio di Istituto con delibera N. 30 del 01/07/2016 ha esteso a tutti gli studenti dell’Istituto la copertura assicurativa e con delibera N. 31 del 01/07/2016 ha previsto di utilizzare il contributo volontario (quota liberale in favore dell’Istituto) per l’ampliamento dell’offerta formativa e innovazione tecnologica.
Si invitano pertanto le famiglie degli alunni dell’Istituto a contribuire alle spese sostenute dalla scuola per l’ampliamento dell’offerta formativa e l’innovazione tecnologica e quindi a versare il contributo secondo le specifiche di seguito indicate.

  • Importi e quota assicurazione Il contributo è formato da due quote indipendenti: c/o Scuola secondaria I grado Aosta via G.Trezza, 13 – 37129 Verona – tel. 045/8002922 – fax 045/8008787 - C.F. 93185600231
  • la prima rappresenta un RIMBORSO SPESE ed è costituita dall’importo annualmente richiesto per la sottoscrizione della POLIZZA ASSICURATIVA contro gli infortuni e la responsabilità civile verso terzi, somma che varia sulla base dell’esito della gara per l’affidamento dei servizi assicurativi ad una compagnia di assicurazione (per quest’anno 6€) e dal costo del LIBRETTO SCOLASTICO (1€).
  • la seconda quota è stabilita dal Consiglio di Istituto e rappresenta l’erogazione liberale in favore dell’istituto per l’ampliamento dell’offerta formativa. L’importo, COMPRENSIVO DELLA QUOTA PER L’ASSICURAZIONE E DEL LIBRETTO SCOLASTICO (scuola primaria e secondaria), definito con delibera del n.44 d.d. 08/06/2015 è pari a:
  • € 25,00 contributo per SCUOLA D’INFANZIA
  • € 30,00 contributo per SCUOLA PRIMARIA
  • € 40,00 contributo per SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

Nel caso ci fossero più figli iscritti all’IC 18 il primo pagherà la quota intera, gli altri 5€ in meno.
I contributi volontari, per la parte dell’erogazione liberale, sono fiscalmente detraibili e le famiglie possono decidere liberamente di contribuire anche con importi più elevati.
Si ricorda che è obbligatorio il RIMBORSO SPESE relativo all’assicurazione e al libretto personale (Circ. MIUR N. 312 20/03/2012, Circ. MIUR N. 593 07/03/2013).
Attraverso la forma del versamento individuale, il contributo potrà essere detratto fiscalmente per la QUOTA PARTE VOLONTARIA, in base alla Legge 2 aprile 2007 n. 40, fermo restando tuttavia il nuovo disposto della recente L. 107/2015 che introduce una nuova lettera e) bis nel TUIR.
La nuova lettera e) bis prevede infatti la detrazione per “e-bis) le spese per la frequenza di scuole dell’infanzia del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione di cui all’articolo 1 della legge 10 marzo 2000, n. 62, e successive modificazioni, per un importo annuo non superiore a 400 euro per alunno o studente”. Vedi anche Circolare Agenzia delle Entrate n.3/E/2016.
Si ritiene utile ricordare che il contributo volontario destinato all’ampliamento dell’offerta formativa rispetto alla detraibilità fiscale di cui alla Legge 40, rientra se utilizzato per le seguenti finalità di spesa:

  1. Innovazione tecnologica: acquisto o noleggio di attrezzature informatiche in genere, ad esempio PC, videoproiettori, stampanti, cartucce, software, ecc. (ma anche per pagamento canoni e interventi di manutenzione e assistenza nei laboratori didattici; pagamento canone connessioni internet; pagamento canone noleggio fotocopiatori);
  2. Ampliamento dell’offerta formativa, progetti vari relativi alla didattica curricolare ed extracurricolare, ad esempio pagamento esperti esterni, potenziamento progetti lingue straniere, attività musica ecc. (ma anche per rinnovo biblioteche di classe e di plesso, fotocopie per produzione monografie, approfondimenti e verifiche, materiale e strumentazione varia ad uso collettivo per la realizzazione dei progetti didattici).
  • Modalità di versamento
    I genitori effettuano il versamento entro il 15 LUGLIO 2016 a favore dell’ISTITUTO COMPRENSIVO 18 “VERONETTA PORTO” con le seguenti modalità:
    c/o Scuola secondaria I grado Aosta via G.Trezza, 13 – 37129 Verona – tel. 045/8002922 – fax 045/8008787 - C.F. 93185600231
  • in contanti presso qualsiasi sportello del  BANCO POPOLARE DI VERONA con versamento di tesoreria a favore dell’ENTE n. 704704 - IC18 VERONETTA PORTO – (operazione gratuita)
  • tramite bonifico bancario a favore del BANCO POPOLARE DI VERONA Iban: IT40N0503411711000000210000 Banco Popolare di Verona - Agenzia: Piazza Isolo
  • con bollettino postale sul C/C n. 75641407 intestato a “ISTITUTO COMPRENSIVO 18 VERONETTA PORTO”
  • con bonifico bancario OnLine


IMPORTANTE

  1. Specificare nella causale “Erogazione liberale per l’ampliamento dell’Offerta Formativa e innovazione tecnologica, anno scolastico 2016/2017 a favore dell’I.C. 18 Verona.” “Cognome e Nome dell’alunno” “Classe e scuola che verranno frequentati a settembre 2016”
  2. Conservare copia dell’avvenuto versamento.
Ripartizione del contributo e modalità di gestione e di rendicontazione
Il totale dei contributi versati dalle famiglie a titolo volontario viene inserito nel Programma Annuale e periodicamente rendicontato in dettaglio al Consiglio in sede di verifica di programma e a fine esercizio (entrate complessive, riparto, utilizzo delle somme messe a disposizione ), per consentire la riprogrammazione degli importi in caso di avanzo e l’investimento effettuato rispetto ai benefici ricavati per la comunità scolastica. Del prospetto riepilogativo viene data evidenza pubblica a norma di legge sul sito della scuola.

La dirigente scolastica Maria Teresa Dosso

AlboAmmTrasparentecircolariClasseViva
Italian English French Spanish
VRIC88900P qrcodeScarica l'APP per

Smartphone

La Scuola in Chiaro
Miurradio
dicaduca
favalino

iscriz1819

noipa
ScuolaInChiaro
invalsi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la Vostra esperienza e offrire servizi in linea con le Vostre preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Leggi l'informativa.